Chirurgia Estetica al Seno: ho scelto Roma

Pin it

La mia storia

 

Volevo rifarmi il seno da tantissimi anni, sin da quando ero giovanissima. Col passare degli anni poi non sono più riuscita a rinviare questa decisione: volevo cambiare.

Così sono andata dal chirurgo più vicino a casa mia, convinta di voler fare questo passo e felicissima per il futuro cambiamento. Le mie aspettative però sono state in buona parte disattese.

Mi sentivo in imbarazzo e non riuscivo a trovarmi bene con lui: non mi sentivo a mio agio come avrei creduto, e per un passo così importante volevo essere sicura di chi mi avrebbe operato e in quale struttura, e anche a che prezzo.

Decisi di non operarmi da lui, e andai da altri chirurghi, anche sotto consiglio di alcune mie amiche. Così iniziò la mia via crucis: visite continue, in lungo e in largo per l’Italia, ma tutte con le stesse conclusioni.

Non riuscivo a trovare ciò che avrei voluto, e nessuno riusciva a trasmettermi la tranquillità e la serenità di cui avevo bisogno per l’operazione di chirurgia estetica.

Non solo: nessuna delle strutture che visitavo pareva adeguata alle mie esigenze e, fattore non irrilevante, i prezzi erano tutti eccessivamente alti rispetto a quello che mi aspettavo e che mi era stato detto.

 

La svolta

 

Quasi disperata e decisa a mollare tutto, ascoltai per un’ultima volta il consiglio della moglie di un mio collega.

Rimase stupefatta nell’ascoltare la mia testimonianza a riguardo perché anche lei si era operata ma si era trovata benissimo, al contrario di me che neanche riuscivo a trovare una clinica adeguata ai miei bisogni e alle mie esigenze, che mi sapesse ascoltare, tranquillizzare, infondere fiducia, e con prezzi accettabili.

Il mio intervento di chirurgia estetica al seno a RomaCosì seguii il suo consiglio e mi recai a Roma, dove mi aveva consigliato tre strutture, tra le quali quella dove aveva affrontato lei l’operazione.

Le visitai tutte, e mi resi conto che per la mia tipologia di operazione di chirurgia estetica le cliniche di Roma erano una spanna sopra a tutte le altre.

Mi sentivo finalmente sicura di quello che stavo per fare, le strutture erano accoglienti, mi fidavo dei medici e dei loro collaboratori: potevo stare finalmente tranquilla e serena per affrontare questo passo.

Inoltre i prezzi erano più umani rispetto ai preventivi che mi ero fatta fare sino ad allora.

 

 

L’operazione e il mio parere

 

Fatto sta che alla fine dei conti ho scelto una delle tre cliniche consigliatemi dalla moglie del mio collega, non quella dove si era operata lei ma un’altra, ma tutte le tre strutture mi avevano infuso quella serenità e sicurezza che nessun’altra struttura prima aveva fatto.

L’operazione è andata molto bene, mi sono sentita come a casa. Ho affrontato l’operazione e i periodi prima e dopo di questa in maniera serena e tranquilla.

I medici hanno svolto un lavoro eccezionale e non mi hanno mai fatto sentire abbandonata neanche i giorni dopo l’operazione, venendomi incontro per ogni mio dubbio, lamentela, domanda o piccola paura.

La cosa che più mi ha rassicurato è stata l’umanità con cui mi sono venuti incontro appena mi sono presentata nella loro struttura, ascoltando i miei problemi, dandomi consigli e dialogando con me per affrontare e svolgere al meglio l’operazione che tanto volevo.

Non si sono imposti sulla mia volontà e non hanno mai cercato di sentirsi superiori o saccenti, ma mi hanno aiutata in modo più umano, generoso, ma sempre con l’alta professionalità di cui avevo bisogno.

 

Il mio consiglio

 

Se mai dovrò consigliare una clinica per la chirurgia estetica del seno consiglierò la struttura dove mi sono operata, ma in generale tutte le cliniche specializzate in estetica di Roma, decisamente più professionali di tutte le altre (tante) che avevo visitato io con scarsi risultati.

Log In or Create an account