Come si estrae la bava di lumaca per i prodotti ?

Pin it

La bava di lumaca, per i prodotti, viene estratta in una maniera che risulta essere naturale e soprattutto priva di ogni danno per gli animali stessi che la producono.

Ecco il procedimento che viene svolto.

La raccolta delle lumache

Prima di estratte la bava dalle lumache, le ditte che hanno questo particolare tipo di allevamento, vanno alla ricerca delle lumache ideali che saranno in grado di offrire il massimo livello di bava senza che vi possano essere delle conseguenze negative.

allevamento di lumache
Generalmente, per produrre questo elemento che verrà poi utilizzato nella realizzazione dei prodotti, vengono prelevate le chiocciole bordate con almeno un anno di vita le quali risultano essere quelle dal maggior livello di produzione di bava.
Una volta raccolte, esse vengono poste in una bacinella dove viene posta una quantità d’acqua tiepida media e si effettua il lavaggio singolo delle stesse.
Questo per evitare che, batteri e residui di terra, possano essere presenti sul corpo della lumaca stessa.

La produzione vera e propria della bava

Una volta che le lumache sono completamente asciugate, esse vengono leggermente stimolate manualmente da parte dell’allevatore che, adoperando un semplice guanto, mescola le varie lumache presenti nella bacinella priva d’acqua.
Compiendo questo gesto in maniera delicata, le diverse lumache che vengono mosse iniziano a produrre la loro bava, la quale rappresenta un tipo di sistema difensivo naturale che si attiva quando, le stesse lumache, vengono leggermente mosse da un corpo estraneo.

lavorazione bava lumaca
Le lumache vengono controllate in maniera tale che, il livello di bava prodotto, possa essere sufficientemente utile per poter realizzare l’articolo che viene realizzato appunto sfruttando questo elemento naturale.
A questo punto, le lumache vengono nuovamente lavate per evitare che, queste, possano essere infastidite dalla bava degli altri esemplari.
Svolta questa operazione, le lumache vengono riposte tutte nell’allevamento, senza che nessuna di esse possa essere danneggiata.

La lavorazione sulla bava

Una volta che la bava viene raccolta, essa viene attentamente esaminata e pulita in modo tale che, lo stesso prodotto delle chiocciole, possa essere poi sottoposto ad un trattamento che risulta essere tanto attento quanto preciso e privo di ogni tipologia di conseguenza negativa.
Durante questa fase, la bava viene trattata con elementi naturali che rimuove germi e altri residui inutili per la realizzazione del prodotto, per poi essere conservata ed adoperata quando ritenuto necessario.
Grazie a questo processo, sarà possibile ottenere i diversi articoli con questa base senza arrecare danni agli animali.

Acquista ora la tua bava di lumaca in crema : http://www.naturplus.it/28-lumaca-gel-125-ml.html

Log In or Create an account